I rei di Stato lucani del 1799. 2. Acerenza, Avigliano, Barile

PAESE
COGNOME
PROFILO SOCIO-ISTITUZIONALE
RUOLO NEL 1799
RUOLI ANNI SUCCESSIVI
Acerenza
CAPPETTA Onofrio
Galantuomo
Municipalità Repubblicana
1809 Lista eleggibili
1816 Consigliere Provinciale
Avigliano
CORBO Carlo Maria Vincenzo
Avvocato
Aderisce al governo provvisorio
Costituisce la Municipalità Repubblicana
1811 Consiglio Generale della regione;
1818 Preside consiglio Distrettuale della Provincia;
1820 Presidente Senato Carbonaro Lucania orientale
deputato Parlamento nazionale delle Due Sicilie

CORBO Francesco Antonio


1818 Maggiore Milizia Provinciale;
1819 Cavaliere Ordine di S. Giorgio;
1820 Alto dignitario; Carbonaro e colonnello forze costituzionali Lucania Orientale

MECCA Vincenzo Vito
Sacerdote
Capitano Guardia civica
Affiliato alla Carboneria;
1820 Partecipa alla "Grande Assemblea del popolo carbonaro della Lucania Orientale"

SANTORO Marco Antonio Pasquale
Medico
Partecipa ai moti e va in esilio in Francia
1814 Sindaco di Rapone;
1820 Amministratore; carbonaro di Rapone;
1823 Ricostituisce la Carboneria;
1848 Fa parte del Circolo Costituzionale;

SPONSA Deodato Giovanni Pietro
Arciprete e dottore in utroque iure
Capitano della Guardia Civica
Esponente II Municipalità di Avigliano
1807 Tenente Milizia Provinciale;
1810 componente collegio elettorale dei Possidenti;
1812 Colonnello
Carbonaro
1820 Colonnello Milizia Provinciale e Truppe di Linea;Comandante interinale della Regione;        Comandante forze costituzionali della Lucania orientale

TELESCA Raffaele Luigi Maria
Medico
Tenente della Guardia
Sindaco durante il Decennio francese;   1821 Sindaco

VACCARO Domenico Michele Arcangelo
Conclude gli studi di diritto
Partecipa al 1799 e va in esilio in Francia
1809 Lista eleggibili
1810 componente del Collegio Elettorale dei Possidenti di Basilicata
1818-1821Decurione
1820 aderisce alla carboneria
Barile
DE FALCO Giovanni Battista
Dottore in utroque iure
Partecipa al 1799
1809 Lista eleggibili  Parlamento Nazionale Seggio Possidenti
1810 componente del Collegio Elettorale dei Possidenti di Basilicata
1816 Cassiere comunale
1818 Consigliere provinciale

Commenti

Post popolari in questo blog

Paesi lucani. 2. Bernalda nel 1797

IDENTITÀ IGNORATE. Altri danni per la Basilicata

La Basilicata moderna. 2. Gli arbëreshë e la Basilicata